Guida alla scelta della carrozzina

Guida alla scelta della carrozzina

Date le diverse esigenze personali dell’utenza, la scelta della giusta carrozzina può risultare difficoltosa.
I principali fattori da prendere in esame nella scelta sono questi tre:

  1. adeguamento alla persona
  2. adeguamento all’utilizzo da parte della persona
  3. ambiente di utilizzo.

Possibilità di configurazione quali misura e posizione della seduta e dello schienale, nonché braccioli, spondine e poggiapiedi regolabili ed estraibili sono comuni in tutte le carrozzine, ma nel momento della scelta vanno considerati altri aspetti che, dato il gran numero di prodotti con caratteristiche simili presenti sul mercato, possono causare confusione all’acquirente.
Allo scopo di fornire alla clientela un orientamento al giusto acquisto, approfondiremo ora i tre aspetti summenzionati.

1. Adeguamento alla persona

Quali caratteristiche deve possedere per adattarsi alla vostra disabilità? Vanno considerati aspetti come la possibilità spostarsi autonomamente dalla carrozzina, ad esempio verso il sedile dell’auto, il letto o il bagno, nonché eventuali altri parametri, come il controllo posturale.
Anche altezza e peso sono importanti per la scelta della carrozzina. Il sedile deve risultare un paio di cm più ampio rispetto alle anche dell’utilizzatore, altro elemento molto importante è verificare che la carrozzina sia omologata per il peso dell’utente.

2. Adeguamento all’utilizzo da parte della persona

Quali sono le prestazioni che la vostra carrozzina deve potervi offrire? Se è necessario piegarla spesso, va scelta una carrozzina che si pieghi facilmente e occupi poco spazio. Se utilizzata nel tempo libero e nello sport, più è leggera meglio sarà, e nell’esigenza di dover accedere a spazi ristretti servirà una carrozzina con appoggiapiedi ribaltabili.
Nel caso di utilizzo di altri ausili tecnici ( cuscino antidecubito, sollevatore, porta stampelle eccetera) o altri accessori, va scelta una carrozzina che sia compatibile con essi.

3. Ambiente di utilizzo

Dove viene utilizzata maggiormente la carrozzina? La scelta cambia di molto in caso di uso interno o esterno, urbano o rurale.
Altro aspetto importante è il clima del luogo di residenza, se umido è necessaria una maggiore resistenza alla ruggine, in caso di clima freddo sarà necessario un po’ più di spazio per stare comodi indossando un abbigliamento più voluminoso.

Veniamo ora ad altri parametri da valutare per l’acquisto della carrozzina.

Data la grande varietà di patologie e situazioni che necessitano dell’ausilio di questo mezzo, una possibile scelta potrebbe essere tra una carrozzina elettronica ed una manuale, di solito determinata dal livello di autonomia della persona .

Le carrozzine elettroniche vengono normalmente utilizzate da persone che, non possedendo forza sufficiente nelle braccia, non possono autospingersi, oppure perché per qualche motivo non tollerano quel tipo di sforzo. Sono disponibili in commercio modelli per interni, compatte e maneggevoli, e modelli per esterno, più robusti ed equipaggiati.

Il livello di autonomia risulta importante anche nella scelta della carrozzina manuale: quelle ad autospinta, con ruote posteriori più grandi,sono pensate per persone con un alto livello di indipendenza, invece le carrozzine manuali non da autospinta (cosiddette da transito) sono più strette quanto ad ingombro totale, hanno ruote posteriori più piccole e sono realizzate per essere spinte da un’altra persona.
Grande importanza riveste anche materiale del quale è fatta la carrozzina. Le carrozzine manuali normalmente vengono realizzate in questi 3 materiali:

  • Acciaio: le carrozzine più pesanti
  • Alluminio: carrozzine leggere o superleggere
  • Titanio: le carrozzine più leggere

Altra scelta importante è tra un telaio rigido o pieghevole. La struttura delle carrozzine a telaio rigido è molto più leggera, in quanto non possiede molte giunzioni o cerniere, mentre le carrozzine pieghevoli sono più facili da trasportare, ma hanno un minor sfruttamento dell’energia di autospinta rispetto alle carrozzine rigide.
La scelta della giusta carrozzina porterà ad netto miglioramento direttamente della comodità, mobilità qualità di vita dell’ utente, quindi è una decisione che deve essere attentamente valutata. Se avete bisogno di ulteriori informazioni o di un consulto, noi possiamo aiutarvi a trovare la soluzione che fa per Voi.


0